Foto: ROMA, I Fori Imperiali – “Tavola n. 13 raffigurante il Progetto del 1911 per lo scoprimento dei Fori Imperiali, da Il mercato di Traiano di Corrado Ricci edito nel 1929”; in: ‘Istituto Vittoriano e Palazzo Venezia (VIVE) [11/2022].

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2022. Roma, I Fori Imperiali / Via Alessandrina: “Digitalizzione Del Fondo ‘I Fori Imperiali’ [1911-1934] di Corrado Ricci”; in: Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte & Regione Lazio. (11/2022) & & ‘Istituto Vittoriano e Palazzo Venezia (VIVE) [11/2022].

ROMA – I Fori Imperiali / Via Alessandrina: “Digitalizzione Del Fondo ‘I Fori Imperiali’ [1911-1934] di Corrado Ricci”; in: Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte & Regione Lazio. (11/2022).

RARA 2022. I Fori Imperiali / Via Alessandrina: "Digitalizzione Del Fondo 'I Fori Imperiali' [1911-1934] di Corrado Ricci"; in: INASA & Regione Lazio. (11/2022) & Palazzo Venezia (VIVE) [11/2022].
FOTO: Roma, I Fori Imperiali / Via Alessandrina: “Digitalizzione Del Fondo ‘I Fori Imperiali’ [1911-1934] di Corrado Ricci”; in: Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte & Regione Lazio. (11/2022)

MASSIMO POMPONI, “La Raccolta I Fori Imperiali di Corrado Ricci”; in: M. POMPONI, L’Archivio Storico dell’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte. INASA (12/2018): 1-12 (in PDF).

La Raccolta I Fori Imperiali di Corrado Ricci costituisce un imponente fondo documentario e fotografico relativo alla sistemazione dell’area archeologica dei Fori imperiali a Roma, i cui lavori vennero ideati e diretti da Corrado Ricci in collaborazione con il Governatorato di Roma tra il 1911 e il 1938 volumi rilegati di formato cm 27 x 36. E’ riunita in 8 volumi rilegati di formato cm 27 x 36 con caratteristiche analoghe alla raccolta Il Regio Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte e risalenti anch’essi al lascito testamentario di Ricci avvenuto nel 1934, oltre a 5 faldoni di carte sciolte e circa 450 positivi fotografici in bianco e nero pertinenti alla Fototeca INASA (12). Il fondo documenta in dettaglio l’imponente campagna di interventi con cui fu recuperata e reintegrata nel tessuto urbano l’area dei Fori di Traiano, di Augusto, di Nerva e di Cesare e la Casa dei Cavalieri di
Rodi, oltre a vari altri rilevanti interventi nelle aree centrali dell’Urbe (Mercati di Traiano, via dell’Impero, Piazza Venezia, scalinata dell’Ara Coeli).


ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2020. News from Rome – the Imperial Fora, in: “Tearing down modern Rome to restore Its ancient glories.” New Britain Herald, New Britain, Conn. (24 March 1930) &  The Sunday Star, Wash. D.C., (12 Mar. 1933).
Foto: ROME – The Forum of Caesar & the Temple of Venus Genetrix. The Sunday Star, Wash. D.C., (12 Mar. 1933): A8; in: RARA 2022 (21/12/2021).

Si distinguono varie tipologie di documenti: progetti di sistemazione dei Fori (progetto preliminare del 1911 e successive modifiche), relazioni ufficiali presentate alle autorità del Regno, del Governo e del Comune di Roma, relazioni sullo stato di avanzamento dei lavori, sui ritrovamenti avvenuti e sulle modalità di scavo e restauro delle strutture monumentali (con annesse stime, valutazioni e resoconti tecnici degli interventi di demolizione di edifici preesistenti, di restauro e di sistemazione delle strutture antiche), la corrispondenza inviata e ricevuta da Corrado Ricci, tra le quali si segnalano scritti autografi di eminenti studiosi (R. Lanciani, G. Boni, F. Barnabei, A. Colini, F. Hermanin, G.Q. Giglioli, G.B. Giovenale, R. Paribeni, C. Hülsen, L. Pernier, W. Amelung), architetti (M. Piacentini, E. Basile, A. Brasini, G. Giovannoni, L. Moretti, A. Muñoz), autorità e personalità di spicco del Regno e del Governo italiano e rappresentanti di istituzioni culturali e scientifiche nazionali e straniere (p. es. Guglielmo Marconi), estratti di documentazione storica relativa alla topografia dell’area dei Fori dal Medioevo all’età moderna, progetti e pareri circa le esposizioni temporanee ed altre attività organizzate nell’area dei Mercati di Traiano. Le oltre 1.500 unità documentarie illustrano il lungo e articolato iter del progetto, dalla prima ideazione risalente all’epoca giolittiana fino alla sua realizzazione durante il Fascismo. La documentazione cartacea dispone inoltre di un importante apparato illustrativo conservato nella Fototeca INASA e costituito da oltre 450 fotografie raffiguranti le aree di scavo e i singoli monumenti prima, durante e al termine dei lavori, oltre a riproduzioni di disegni e stampe antiche. L’intero corpus fotografico fornisce un’immagine fedele –
a cadenza quasi giornaliera – dello svolgimento delle operazioni, delle demolizioni di edifici e strade, dei ritrovamenti archeologici (alcuni dei quali in seguito perduti) e delle trasformazioni urbanistiche che segnarono il cuore della città (13). La documentazione integra e arricchisce quella conservata presso altre sedi archivistiche di rilievo nazionale: l’Archivio Storico Capitolino, l’Archivio Centrale dello Stato e la Biblioteca Classense di Ravenna.


RARA 2021. Prof. Corrado Ricci, Il Foro di Cesare & Il tempio di Venere Genitrice. Il GDI (09/02/1933): 3. The Sunday Star, Wash. D.C., (12 Mar. 1933): A8. S.v., Dr. Arch. O. Grossi, MAAR (1936): 215-220 [=PDF].
Foto: ROMA – Prof. Corrado Ricci, Il Foro di Cesare & Il tempio di Venere Genitrice. Il Giornale D’ Italia (09/02/1933): 3; in: “Prof. Corrado Ricci, Il Foro di Cesare & Il tempio di Venere Genitrice.” Il Giornale D’ Italia (09/02/1933): 3; in: RARA 2022 (21/12/2021).

n. (12 ): 12 L’insieme del Fondo è raccolto in 8 volumi rilegati di formato cm 27 x 36, contenenti oltre 1.000 unità documentarie cartacee, numerate e ordinate per data dal 6 giugno 1911 al 21 dicembre 1933 ed incollate su fogli di supporto; 5 faldoni, 4 dei quali contenenti la raccolta completa degli articoli riguardanti l’isolamento dei Fori di Traiano, del Foro di Nerva, del Foro di Augusto e del Foro di Cesare ed aree adiacenti (Casa dei Cavalieri di Rodi, Mercati Traianei, via dell’Impero, Piazza Venezia, scalinata dell’Ara Coeli) pubblicati in quotidiani e riviste italiane e straniere tra il 1912 e il 1933, e 1 faldone contenente i testi preparatori di un volume monografico progettato da Corrado Ricci per la pubblicazione ma rimasto inedito, insieme ad appunti vari e piante dettagliate delle aree di scavo; circa 450 fotografie raffiguranti le aree di scavo e i singoli monumenti, prima, durante e al termine dei lavori, oltre a riproduzioni di disegni e stampe antiche fatte eseguire da Corrado Ricci a corredo della documentazione cartacea.

n. (13): Il fondo fotografico è tratto in copia dai negativi conservati presso l’Archivio Fotografico del Museo di Roma su cui v. il volume Fori imperiali. Demolizioni e scavi. Fotografie 1924-1940, a cura di R. LEONE e A. MARGIOTTA, Mondadori Electa, Milano, 2007.

Fonte / source:
— MASSIMO POMPONI, “La Raccolta I Fori Imperiali di Corrado Ricci”; in: M. POMPONI, L’Archivio Storico dell’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte. INASA (12/2018): 1-12 (in PDF).
https://www.inasaroma.org/patrimonio/wp-content/uploads/2018/12/L%E2%80%99Archivio-Storico-INASA-w1218.pdf

Fonte / source, foto:
— ROMA, I Fori Imperiali – “Tavola n. 13 raffigurante il Progetto del 1911 per lo scoprimento dei Fori Imperiali, da Il mercato di Traiano di Corrado Ricci edito nel 1929”; in:
Fondo Corrado Ricci / La raccolta permette di entrare nel laboratorio intellettuale di uno dei protagonisti della tutela e della promozione delle arti del Novecento.
‘Istituto Vittoriano e Palazzo Venezia (VIVE) [11/2022].
https://vive.beniculturali.it/it/biblioteca-di-archeologia-e-storia-dellarte/da-non-perdere/fondo-corrado-ricci

S.v.,

FOTO: “Benito Mussolini, Corrado Ricci, Rodolfo Lanciani e Giulio Quirino Giglioli all’inaugurazione degli scavi del Foro di Augusto, il 21 aprile 1925 (Roma, Museo di Roma, Archivio Fotografico)”; in: Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali / Fb (25/11/2022).

RARA 2022. Roma, I Fori Imperiali - "Corrado Ricci… Chi era costui?" in:  Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali / FB (25/11/2022); S.v., IL MESS. (21-23/04/1925) & L’Illustrazione Italiana, No. 4 (28/01/1912).
FOTO: “Benito Mussolini, Corrado Ricci, Rodolfo Lanciani e Giulio Quirino Giglioli all’inaugurazione degli scavi del Foro di Augusto, il 21 aprile 1925 (Roma, Museo di Roma, Archivio Fotografico)”; in: Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali / Fb (25/11/2022).

ROMA ARCHEOLOGIA E RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Roma, I Fori Imperiali – “Corrado Ricci… Chi era costui?” & “Piazza delle Carrette” & “Scavi Largo Corrado Ricci”; in: Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali / FB (25/11/2022); S.v., Roma, Inaugurazione degli scavi del Foro di Augusto, il 21 aprile 1925; in: Il Messaggero (21-23/04/1925) & Arturo Calza, “L’ Isolamento e Liberazione dei Fori Imperiali”; in: L’Illustrazione Italiana, No. 4 (28/01/1912): 90-93. https://wp.me/pbMWvy-3r9

Advertisement