Foto: Chiara Ferragni e Fedez, non i turisti italiani più brillanti e le famose star dei social media in visita al colosseo;
in: Italian Social Media (2019)
.

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2022. Turisti della nuova generazione di social media – “Dumber than Dirt”: “Il Colosseo? Niente lotte di gladiatori e le sedute sono in pietra”. Le assurde bocciature su ‘Google / TikTok’ del monumento più famoso del mondo. La Repubblica (24/07/2022). S.v., The Colosseum – ‘High Noon! The Good, the Bad, the Ugly!’ Il Messaggero (03/07/2022).

ROMA – “Il Colosseo? Niente lotte di gladiatori e le sedute sono in pietra”. Le assurde bocciature su Google del monumento più famoso del mondo – Virali su Tik Tok (2,5milioni di visualizzazioni) i commenti più incredibili dei turisti in visita a Roma. Un utente: “Non scherzano mica: ho lavorato come guida per cinque anni, purtroppo lo pensano davvero. ” La Repubblica (24/07/2022).

RARA 2022. Turisti della nuova generazione di social media - "Dumber than Dirt": "Il Colosseo? Le assurde bocciature su Google del monumento più famoso del mondo. La Rep. (24/07/2022).
Foto: Bugs Bunny & Yosemite Sam; in: “Roman Legion-Hare”. Cartoon / Warner Bros. Entertainment Inc (1955).

Sulle prime vien da ridere. È naturale pensare a uno scherzo. Ma, pensandoci e rileggendo con attenzione, si instilla il dubbio che sia tutto vero. Provare per credere: un paio di click e sotto con la recita delle recensioni del Colosseo su Google. Quelle più severe, una sola stella su cinque, sono tutte un programma. Meglio, sono materiale buono per TikTok. Da giorni, infatti, sul social che vive di balletti e citazioni cinematografiche da recitare in playback circola a ritmi forsennati una doppia clip che raccoglie tutti i pollici versi immeritatamente incassati dall’Anfiteatro Flavio sul web.

Sulle prime vien da ridere. È naturale pensare a uno scherzo. Ma, pensandoci e rileggendo con attenzione, si instilla il dubbio che sia tutto vero. Provare per credere: un paio di click e sotto con la recita delle recensioni del Colosseo su Google. Quelle più severe, una sola stella su cinque, sono tutte un programma. Meglio, sono materiale buono per TikTok. Da giorni, infatti, sul social che vive di balletti e citazioni cinematografiche da recitare in playback circola a ritmi forsennati una doppia clip che raccoglie tutti i pollici versi immeritatamente incassati dall’Anfiteatro Flavio sul web.

Stroncature al Colosseo: “Sedute in pietra”
Tra gli oltre 301 mila visitatori che hanno lasciato un commento, com’è normale che sia, ci sono anche gli ipercritici. Chi è scontento della fila, chi delle audioguide oppure ha trovato “maleducato” lo staff. O, ancora, non ha digerito il prezzo del biglietto. Fin qui tutto nella norma. Più che comprensibili le proteste contro le finte guide turistiche a caccia di turisti da accalappiare per il portafoglio. Poi, però riecco la compilation di TikTok. Riecco l’impensabile. Una serie di recensioni incredibili perché vere. Più serie che seriose. Un esempio? Si parte con il commento lasciato un mese fa da James Bufkin: “Il Colosseo è una discarica. È tutto rotto, le sedute sono in pietra. Ci avevano detto che nella visita era inclusa una battaglia tra gladiatori, ma nel giorno della nostra visita non c’era nulla in programma. Gli serve un restauro e una riverniciata”. Proprio così.

“E’ tutto rotto”
Sul video montato con la colonna sonora de La Dolce Vita, si rincorrono bocciature ben oltre il limite dell’assurdo. Tommy Kaspar si candida a blogger anti-degrado così, senza fare distinzioni tra ricostruzioni cinematografiche e realtà: “L’ho visto per la prima volta nel film Il Gladiatore, ma quando siamo arrivati siamo rimasti stupiti. È tutto rotto. In Italia non fanno davvero nulla per le loro infrastrutture”. Il commento fa il paio con quello firmato quattro anni fa da Nikolay Solovyov: “È distrutto. Perché è ridotto così? Perché ci vanno così tante persone? Non possono ripararlo e farlo funzionare di nuovo?”. Certo, d’altronde basta fare due passi e bussare al dipartimento Lavori pubblici in Campidoglio. No?

“Uccidono persone per divertimento”
Un altro utente, nome in codice Astral Clouds, rincara la dose: “Il Colosseo? È ok. Ma l’ho visitato 40 anni fa e ancora non l’hanno completato”. Non resta che sperare che stesse prendendo in giro i colleghi. Lo stesso vale per Meital Waldmann: “È un posto tremendo, uccidono persone e leoni per divertimento. Ripetono lo stesso spettacolo da 400 anni, state alla larga”. La speranza a questo punto si fa preghiera.

Diteci che è tutto uno scherzo. Diteci che nessuno stia seriamente pensando – e scrivendo, battendo come un forsennato sulla tastiera – che il monumento simbolo di Roma sia “solo un mucchio di rocce disposte in circolo” o che non sia “neanche lontanamente cool come il Corn Palace di Mitchell, in South Dakota”.

Sulle prime vien da ridere. È naturale pensare a uno scherzo. Ma, pensandoci e rileggendo con attenzione, si instilla il dubbio che sia tutto vero. Provare per credere: un paio di click e sotto con la recita delle recensioni del Colosseo su Google. Quelle più severe, una sola stella su cinque, sono tutte un programma. Meglio, sono materiale buono per TikTok. Da giorni, infatti, sul social che vive di balletti e citazioni cinematografiche da recitare in playback circola a ritmi forsennati una doppia clip che raccoglie tutti i pollici versi immeritatamente incassati dall’Anfiteatro Flavio sul web.

RARA 2022. Turisti della nuova generazione di social media - "Dumber than Dirt": "Il Colosseo? Le assurde bocciature su Google del monumento più famoso del mondo. La Rep. (24/07/2022).
Foto: Bugs Bunny & Yosemite Sam; in: “Roman Legion-Hare”. Cartoon / Warner Bros. Entertainment Inc (1955).

Stroncature al Colosseo: “Sedute in pietra”
Tra gli oltre 301 mila visitatori che hanno lasciato un commento, com’è normale che sia, ci sono anche gli ipercritici. Chi è scontento della fila, chi delle audioguide oppure ha trovato “maleducato” lo staff. O, ancora, non ha digerito il prezzo del biglietto. Fin qui tutto nella norma. Più che comprensibili le proteste contro le finte guide turistiche a caccia di turisti da accalappiare per il portafoglio. Poi, però riecco la compilation di TikTok. Riecco l’impensabile. Una serie di recensioni incredibili perché vere. Più serie che seriose. Un esempio? Si parte con il commento lasciato un mese fa da James Bufkin: “Il Colosseo è una discarica. È tutto rotto, le sedute sono in pietra. Ci avevano detto che nella visita era inclusa una battaglia tra gladiatori, ma nel giorno della nostra visita non c’era nulla in programma. Gli serve un restauro e una riverniciata”. Proprio così.

“E’ tutto rotto”
Sul video montato con la colonna sonora de La Dolce Vita, si rincorrono bocciature ben oltre il limite dell’assurdo. Tommy Kaspar si candida a blogger anti-degrado così, senza fare distinzioni tra ricostruzioni cinematografiche e realtà: “L’ho visto per la prima volta nel film Il Gladiatore, ma quando siamo arrivati siamo rimasti stupiti. È tutto rotto. In Italia non fanno davvero nulla per le loro infrastrutture”. Il commento fa il paio con quello firmato quattro anni fa da Nikolay Solovyov: “È distrutto. Perché è ridotto così? Perché ci vanno così tante persone? Non possono ripararlo e farlo funzionare di nuovo?”. Certo, d’altronde basta fare due passi e bussare al dipartimento Lavori pubblici in Campidoglio. No?

“Uccidono persone per divertimento”
Un altro utente, nome in codice Astral Clouds, rincara la dose: “Il Colosseo? È ok. Ma l’ho visitato 40 anni fa e ancora non l’hanno completato”. Non resta che sperare che stesse prendendo in giro i colleghi. Lo stesso vale per Meital Waldmann: “È un posto tremendo, uccidono persone e leoni per divertimento. Ripetono lo stesso spettacolo da 400 anni, state alla larga”. La speranza a questo punto si fa preghiera.

Diteci che è tutto uno scherzo. Diteci che nessuno stia seriamente pensando – e scrivendo, battendo come un forsennato sulla tastiera – che il monumento simbolo di Roma sia “solo un mucchio di rocce disposte in circolo” o che non sia “neanche lontanamente cool come il Corn Palace di Mitchell, in South Dakota”.

Per carità, i gusti son gusti e nessuno dovrebbe giudicare quelli altrui. Ma vuoi mettere il Colosseo con degli affreschi in mais e grano di un’arena tirata su nel 1921? Alex, a quanto pare, ci riesce: “Un po’ messo male per essere uno stadio. Chi pagherebbe mai per visitarlo? Non ci sono mai stato, ma non mi pare promettente”.

RARA 2022. Turisti della nuova generazione di social media - "Dumber than Dirt": "Il Colosseo? Le assurde bocciature su Google del monumento più famoso del mondo. La Rep. (24/07/2022).
Foto: Vittorio Sgarbi visita il Colosseo alla fine degli anni ’90; Sgarbi Critico d’arte italiano e poi
Sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali (2001-2002).

“Può vernire giù da un momento all’altro”
John Georgiades taglia corto. La sua sentenza promette disastri: “È vecchio, può venire giù da un momento all’altro”. Altro che sette meraviglie del mondo, qualcuno puntelli il Colosseo.

Su TikTok, dove il video sulle colossali stroncature dei vacanzieri ha già sorpassato 2,5 milioni di visualizzazioni, un commento di un utente piuttosto sconsolato riassume tutti gli altri: “Magari fosse uno scherzo. Ma ho lavorato 5 anni ai servizi turistici e ne dubito. Quei turisti sono seri”. Una stella, stroncatura. E poi via a cercare una carbonara, magari appena scongelata. Sempre meglio che correre il rischio di mettersi in fila, sotto al sole feroce di quest’estate spietata, per poi restare delusi come Dennis: “Dimenticavo, non ha nemmeno un tetto!”. Eggià.

Fonte / source:
— La Repubblica (24/07/2022).
https://roma.repubblica.it/cronaca/2022/07/24/news/colosseo_commenti_google_tiktok-358927269/

Fonte / source, foto:

— RARA 2021. Sgarbi si candida a sindaco di Roma: “Ridaremo dignità alla Capitale.” Riformista (22/02/2021). S.v., Sgarbi, in: THE SUNDAY TELEGRAPH (22 July 2001) & THE NEW YORK TIMES (29 June 2001): A4 [in PDF]. https://wp.me/pbMWvy-1cg

RARA 2022. Roma, Turismo e Area Archeologica Centrale dopo il Covid 2022: The Colosseum - High Noon!  The Good, the Bad, the Ugly! Il Mess. (03/07/2022) & Foto: Dott.ssa Paola Di Silvio / Guida Turistica | Fb(29/06/2017).
Foto: The Colosseum – High Noon! The Good, the Bad, the Ugly! Fonte: Guida Turistica –
Dott.ssa Paola Di Silvio | FACEBOOK (29/06/2017).

2). ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2022. Roma, Turismo e Area Archeologica Centrale dopo il Covid 2022: The Colosseum – High Noon! The Good, the Bad, the Ugly! Il Messaggero (03/07/2022) & Foto: Guida Turistica – Dott.ssa Paola Di Silvio | FACEBOOK (29/06/2017). S.v., Foto: Ecco una straordinaria foto dell’archivio del Corriere della Sera, datata 1945, CORRIERE DELLA SERA (07|12|2015). https://wp.me/pbMWvy-2Re

Advertisement