Foto: Di Don Bastiano nel Marchese del Grillo, Roma Papalina, 1809;
in: Il marchese del Grillo è un film del 1981 diretto da Mario Monicelli.

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. “…Marooonna…ma tiene 2 coglioni cosi, come…”; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

1). ROMA – Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. “…Marooonna…ma tiene 2 coglioni cosi, come…”; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

RARA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. "...Marooonna...ma tiene 2 coglioni cosi, come..."; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
Foto: Di Don Bastiano nel Marchese del Grillo, Roma Papalina, 1809;
in: Il marchese del Grillo è un film del 1981 diretto da Mario Monicelli.

“…Quello sarebbe da ammazzallo cento volte…marooonna…ma tiene 2 coglioni cosi, come uomo…poi s’e` fatto da solo come me che prima ero prete e mo so capo banda.”

Fonte / source:
— Di Don Bastiano nel Marchese del Grillo, Roma Papalina, 1809;
in: Il marchese del Grillo è un film del 1981 diretto da Mario Monicelli.

Nota: Trascrizione del meraviglioso intervento di don Bastiano per gentile concessione dei miei cari amici a Roma (27/06/2022).

ROMA – Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo – La pianta resa celebre nella pellicola di Mario Monicelli si trova nella città fantasma della riserva naturale di Monterano. ROMA TODAY (27/06/2022).

RARA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. "...Marooonna...ma tiene 2 coglioni cosi, come..."; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
Foto: ROMA TODAY (27/06/2022)

Adesso, pure io posso perdonare chi mi ha fatto male: in primis, al Papa, che si crede il padrone del cielo, in secundis, a Napulioune, che si crede il padrone della Terra, e per ultimo al boia, qua, che si crede il padrone della morte, ma soprattutto, posso perdonare a voi, figli miei, che non siete padroni di un cazzo”.

RARA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. "...Marooonna...ma tiene 2 coglioni cosi, come..."; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
Foto: Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

Così il compianto Flavio Bucci, nei panni di don Bastiano, si preparava a morire sul patibolo della Roma papalina con un colpo di ghigliottina nel film Il Marchese del Grillo. Saio che l’attore, morto a 73 anni nel febbraio del 2020, indossava anche quando incontrava il Marchese Onofrio Del Grillo all’interno del convento di San Bonaventura, nella città fantasma che si trova nella riserva naturale di Canale Monterano, comune della provincia di Roma. Convento caratterizzato dalla presenza al suo interno di una antica pianta di fico, divenuta celebre nel film di Mario Monicelli. Un albero talmente celebre a livello cinematografico da diventare una notizia, nel momento in cui la pianta è crollata in parte.

RARA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. "...Marooonna...ma tiene 2 coglioni cosi, come..."; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
Foto: Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

“Un giorno triste per il fico di Monterano – si legge sulla pagina facebook della Riserva Naturale Regionale Monterano -. Tutto si trasforma. Oggi (domenica 26 giugno ndr) dobbiamo dare una brutta notizia a chi ama Monterano: il fico del convento di San Bonaventura, o come lo chiamano alcuni “di Don Bastiano” dal celebre film di Monicelli il Marchese del Grillo, ha visto il distacco di buona parte del tronco con le ramificazioni collegate. Due branche principali, nella normale evoluzione fisiologica della pianta, si sono schiantate a terra, fortunatamente senza arrecare danno alcuno al monumento. Da domani (oggi ndr) procederemo con la rimozione delle parti danneggiate dell’albero, con il supporto della Soprintendenza competente per la tutela del bene architettonico, e con una verifica dei polloni sopravvissuti, sperando che questa icona della nostra Monterano possa tornare presto ad essere il suggestivo “quadro” che conosciamo, comunione tra architettura, storia e natura”.

RARA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. "...Marooonna...ma tiene 2 coglioni cosi, come..."; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
Foto: Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

Uscito nelle sale cinematografiche nel 1981, per la regia di Mario Monicelli, Il Marchese del Grillo è una delle più famose interpretazioni di Alberto Sordi, assieme a Paolo Stoppa ed appunto Flavio Bucci nei panni di don Bastiano. Cult la scena in cui il compianto attore romano porta un “franzoso”, un soldato francese dell’armata napoleonica, nel convento dove si trova don Bastiano, in reatà un brigante che verrà poi giustiziato con la gighiottina in una scena del film. All’interno, della chiesa abbandonata (nel 1981 come oggi) ben visibile il fico centenario che si trova nella città fantasma che si trova fra Roma e Viterbo.

Fonte / source:
— ROMA TODAY (27/06/2022).
https://www.romatoday.it/attualita/caduto-fico-convento-don-bastiano-marchese-del-grillo.html?fbclid=IwAR2OMMMpewb2c-H-uH3vcaMCZGeX7coo76OdZ4DOa7JyuVYfctNw7V5ueAQ

RARA 2022. Crolla il fico del convento di don Bastiano nel Marchese del Grillo. "...Marooonna...ma tiene 2 coglioni cosi, come..."; ROMA TODAY (27/06/2022) & Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
Foto: Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

2). ROMA – Piccole storie di Roma – Il Marchese del Grillo a Monterano: l’albero di don Bastiano, Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).

Tra le rovine dell’antica Monterano, città fantasma situata a nord di Roma, sono stati ambientati molti film, da Brancaleone alle crociate (1970) di Mario Monicelli, al Vangelo secondo Matteo di Pasolini, fino alla recentissima Serie TV di Netflix “Luna Nera”, ma se pensiamo alla scenografica piazza con la chiesa di San Bonaventura e l’albero di fico al suo interno, non possiamo non pensare al Marchese del Grillo (1981) di Monicelli. Lì, don Bastiano, capo brigante, accoglieva Alberto Sordi e il franzoso.

— Il Marchese del Grillo a Monterano: l’albero di don Bastiano / YouTube (2020).

I resti di Monterano valgono certamente una visita, per un viaggio nella storia che parte dagli etruschi e arriva fino al 1799 quando l’esercito francese distrusse e incendiò l’abitato. Quello che rimane ricorda il periodo più fulgido della città, quando divenne proprietà della famiglia Altieri, che nel 1670 portò Emilio Bonaventura Altieri sul soglio di Pietro con il nome di Clemente X. Il borgo venne arricchito con notevoli costruzioni sotto la guida di Gian Lorenzo Bernini, che progettò la Chiesa e il Convento di San Bonaventura, la fontana ottagonale, e la ristrutturazione della facciata del Palazzo Baronale, con la realizzazione della scenografica fontana del leone.

Incamminatevi verso Monterano, vi accoglieranno le arcate dell’acquedotto, una fontana, le grotte e in alto i resti dell’abitato. Avanti, sul sentiero si aprirà la piazza di San Bonaventura e dentro la chiesa un albero di fico, l’albero di don Bastiano.

Fonte / source, foto & video:
Di Mauro Monto / Fotoracconti / YouTube (2020).
https://www.mauromonti.net/2020/09/02/il-marchese-del-grillo-a-monterano-lalbero-di-don-bastiano/