Foto: Il Messaggero (27/01/2021)

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb (27/01/2021) & Corriere della Città (27/01/2021).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb & Corriere della Città (27/01/2021).
Foto: Corriere della Città (27/01/2021).

1). ROMA – Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb (27/01/2021).

Un cantiere per servizi, una scavo sceso in profondità di appena due metri sotto il manto stradale, e la sorpresa. E’ stato, così, intercettato un sarcofago intatto, di età imperale, con tanto di iscrizione che ricorda il defunto e la committente della tomba. Una di quelle scoperte archeologiche che solo Roma riesce ancora ad offrire. E’ accaduto in via Berneri, in zona Torre Spaccata, tra Centocelle e Giardinetti. Un’operazione di recupero che ha attirato l’attenzione anche dei comitati di quartiere. Quando l’archeologia restituisce dignità storica ai quartieri di Roma. L’iscrizione riserva alcune informazioni interessanti. Il defunto è “Caio Iulio Longino Iuliano”. Viene citata Ierapolis, località della Frigia (l’attuale Pamukkale in Turchia). E si scopre che Longino è stato seppellito dalla madre.

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb & Corriere della Città (27/01/2021).
Foto: Il Messaggero / Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb (27/01/2021)

Gli uffici della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio guidati da Daniela Porro hanno subito precisato che: «Durante le indagini archeologiche preventive alla posa di fibra ottica è stato rinvenuto, in località Torre Spaccata, un sarcofago di età imperiale. L’analisi archeologica e antropologica dei reperti inizierà nei prossimi giorni e tutte le informazioni saranno diffuse una volta ultimate le ricerche e gli studi».

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb & Corriere della Città (27/01/2021).
Foto: Corriere della Città (27/01/2021).

Il funzionario di zona che ha seguito tutta l’operazione di indagini e scavo, ha recuperato il reperto per metterlo in sicurezza e avviare le analisi all’interno del reperto. L’obiettivo degli antropologi è quello di verificare lo stato di conservazione della sepoltura e definire l’identikit del personaggio. L’iscrizione fa riferimento chiaramente ad una sepoltura eseguita dalla madre del defunto. L’ipotesi al momento è che si tratti di un bambino o di un giovane uomo. Perchè proprio qui è presente un sarcofago? Il contesto potrebbe essere quello di una tomba posta lungo la traiettoria di una via consolare (in questo caso la Labicana).

Fonte / source:
— Il Messaggero (27/01/2021) & Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Facebook (27/02/2021).
https://www.ilmessaggero.it/roma/news/roma_scoperta_sarcofago_torre_spaccata_centocelle-5794970.html
&
https://www.facebook.com/groups/CdQTorreSpaccata/about

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb & Corriere della Città (27/01/2021).
Foto: Corriere della Città (27/01/2021).

2). ROMA – Scavi per la fibra ottica sbuca un sarcofago romano: ecco la scoperta. Corriere della Città (27/01/2021).

ROMA ARCHEOLOGICA & RESTAURO ARCHITETTURA 2021. Scavi per la fibra ottica a Roma, riaffiora un sarcofago a Torre Spaccata. «Seppellito forse un bimbo». Il Messaggero / Foto: Comitato di Quartiere Torre Spaccata, Fb & Corriere della Città (27/01/2021).
Foto: Corriere della Città (27/01/2021).

Dagli scavi per l’installazione della fibra ottica è stato ritrovato un importante reperto archeologico. E’ accaduto oggi, 27 febbraio, in zona Torre Spaccata, a Roma. Gli operi che stavano effettuando i lavori hanno riportato alla luce un antico sarcofago di epoca romana. Secondo le prime dichiarazioni potrebbe trattarsi della sepoltura di una ragazzo o di un bambino appartenente ad una famiglia nobiliare. Sul sarcofago sono scolpite queste parole: «Sacro agli Dei Mani. A Gaio Giulio Longino Giuliano originario di Hierapoli in Asia [Minore], Gavia Manlia la madre fece».

Fonte / source:
— Corriere della Città (27/01/2021).
https://www.ilcorrieredellacitta.com/news-roma/roma-dagli-scavi-per-la-fibra-ottica-sbuca-un-sarcofago-romano-ecco-la-scoperta.html